Soluzione per non mangiarsi le unghie(Onicofagia)

Chiedere un’appuntamento per tratare l’onicofagia

images

Siamo in tante che abbiamo la cattiva abitudine di mangiare o morsicare le unghie, addirittura c’è chi morsica le cuticule provocando delle lesioni che esteticamente peggiora la situazione.Anch’io ho avuto questo problema da molto piccola ed è stato faticoso abituarmi a non farlo. Dal momento che ho iniziato a usare il gel non lho piu fatto .perche mi piaceva il risultato ottenuto con la ricostruzione unghie gel .

L’onicofagia è un disturbo compulsivo che porta il paziente, pediatrico o adulto, a mangiare le proprie unghie. Secondo la teoria freudiana è un sintomo di fissazione orale. Le onicofagiche hanno infatti le unghie con letto ungueale molto corto e lesioni alla pelle intorno alle unghie stesse

Noi non siamo qui ad analizare quali sono le cause senno ad sapere cosa possiamo fare per cambiare le abitudine e migliorare le nostre mani esteticamente con il gel e solo piacendosi si può avere le forse per abbandonare le cattive abitudine. Le donne che lo ha provato sono soddisfate e all’inizio non sapevano che c’era la soluzione.Per avere le mani perfette e soluzionare il problema di onicofagia (mangiarsi le unghie)   qui

Utilizando il gel , ricostruendo la parte dell’unghia mancante con il metodo ponte si risolvono i  problemi di onicofagia e permette  agli onicofagici di presentarsi con mani curate e ben tenute.

Serve un gel specifico color beige o color carne, per allungare il letto ungueale va bene un gel rosato. È proprio il gel che ricostruisce il pezzo di unghia mancante e per questo il gel onicofagico deve essere rosato, abbastanza denso e coprente, in modo che non coli. Catalizzato il gel per pochi minuti si procede con un bastoncino d’arancio o uno spot a sollevare dalla pelle il gel, inserire sotto la cartina e procedere al modellamento dell’unghia (dar forma, lunghezza e curvatura C all’unghia stessa). L’allungamento dell’unghia onicofagia deve essere il più naturale possibile e non eccessivo per non compromettere la ricostruzione in termini di durata.

Chiedere un’appuntamento per soluzionare il problema di onicofagia

Annunci

Commento su questo argomento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...